125esima edizione della Giostra del Saracino ad Arezzo

0

Al via l’edizione 2013 della Giostra del Saracino di Arezzo, detta anche Giostra di San Donato in onore del patrono della città, con due edizioni all’anno,giugno e settembre. Quella di Giugno assume un fascino sempre diverso, perchè tenuta in notturna: 4 rioni storici della città, Porta Santo Spirito, Porta del Foro, Porta Crucifera e Porta Sant’Andrea si affronteranno nella cornice unica di Piazza Grande, cuore pulsante del centro storico con l’obiettivo di vincere la Lancia D’Oro, un trofeo che assegna prestigio e infinite soddisfazioni ai vincitori.

La Giostra del Saracino è una delle tradizioni culturali più radicate ad Arezzo, e attesa da tutta la popolazione e dai numerosi turisti che ogni anno accorrono per poter assistere ad una delle rievocazioni storiche più sentite. Ispirata all’addestramento militare dei soldati a cavallo, dell’alto Medioevo, i cavalieri dei rioni devono affrontare il Buratto, il Saracino appunto, un macchinario tipicamente utilizzato nel medioevo per testare le abilità dei cavalieri che partivano per le battaglie.

Il cavaliere che riuscirà a colpire il centro del bersaglio che porta il Buratto sul petto, due carriere, ossia due possibilità per giostratore, e ad ottenere il massimo punteggio, si aggiudica il premio e la vittoria della Giostra, nonché fama e l’attenzione di tutta la città.

La Giostra del Saracino vive dell’entusiasmo contagioso dei giostratori e dei supporter dei quartieri un entusiasmo che si respira profondamente durante tutta la settimana precedente alla giostra, durante la quale le sedi dei quartieri aprono i battenti organizzando eventi e riappropriandosi degli spazi e delle piazzette del rione, per far festa. Momento culminante della “Settimana del Quartierista” è la cena propiziatoria: è la cena precedente il giorno della giostra e rappresenta il momento in cui tutto il quartiere si stringe intorno ai cavalieri per sostenerli e, perchè no, per festeggiarli. E proprio in questa atmosfera di vero coinvolgimento, fatta di aspettative e speranze, che si respira in ogni angolo ed in ogni vicolo della città vecchia. Arezzo si veste a festa per celebrare una nuova battaglia.

Vivere l’emozione e l’entusiasmo della Giostra del Saracino vuol dire prima di ogni altra cosa vivere il centro storico della città, un vero viaggio nella tradizione e nell’atmosfera unica che un evento come la Giostra del Saracino scatena ad ogni edizione: colori, musiche, canti, sbandieratori e tanta suspance in attesa della contesa. Un lungo week end nel cuore di Arezzo, della Toscana più vivace, da vivere intensamente tra tradizione, cultura ed entusiasmo che infiammerà tutti i visitatori!

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...