Albergo a San Gimignano: la Toscana dell’epoca comunale a portata di mano

0

È stata presentata poche settimane fa l’anteprima della Vernaccia di San Gimignano nelle sale del Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada: trentasei produttori del Consorzio della Denominazione San Gimignano hanno presentato le Vernacce che usciranno sul mercato nel corso del 2012 accanto a quelle delle annate precedenti. La Vernaccia è il vino toscano più antico, e sue notizie storiche si hanno dalle gabelle comunali del 1220, ma solo di recente questo prodotto del territorio è stato valorizzato adeguatamente. Eppure la Vernaccia condivide con la sua terra d’origine radici antiche e prestigiose, tanto importanti e presenti da aver fatto di San Gimignano, con le sue belle torri e la sua mirabile urbanistica medievale perfettamente conservata, uno dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’Unesco.

Gli incomparabili itinerari storico-artistici, la sua splendida posizione in mezzo al verde della Toscana, i bellissimi dintorni come Certaldo, Volterra, Colle Val d’Elsa, Monteriggioni, ne fanno una delle mete più amate da turisti e visitatori di tutto il mondo. E la visita non può essere troppo breve: meglio prenotare un albergo a San Gimignano ed andare alla scoperta dei suoi tesori, concentrati nel centro del borgo, che conserva intatto il fascino di un’epoca passata. Da vedere la Collegiata di Santa Maria Assunta, costruita nel XII secolo; all’interno si trovano affreschi del Trecento senese che raffigurano le storie del Vecchio Testamento e affreschi del Quattrocento fiorentino. Ma una visita accurata la merita anche la Chiesa di Sant’Agostino affrescata da Benozzo Gozzoli, che ospita anche l’Incoronazione del Pollaiolo. Di grande bellezza anche la Piazza dela Cisterna, con al centro un bel pozzo. E per la città e i suoi visitatori si prepara una notte speciale: quella del prossimo 30 giugno, quando artisti di fama internazionale, cantautori, attori, poeti, scrittori, affolleranno con le loro opere e visioni l’intero centro storico per una notte interamente dedicata all’arte e alla cultura del territorio.

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...