Ischia, l’isola per tutte le stagioni

0

Ischia Piano LiguoriDownshifters di tutto il mondo unitevi! Dove? Che domande… a Ischia!
A parte le battute, la più grande delle isole del Golfo di Napoli è sicuramente una meta adattissima per chi sceglie, almeno in vacanza, la cosidetta “semplicità volontaria”, cioè uno stile di vita sobrio, dove a fianco al lavoro e agli imperativi della società dei consumi trovino finalmente posto gli affetti familiari, un diverso e più equilibrato rapporto con la natura e, perchè no, la rivalutazione dell’ozio come indispensabile momento creativo.

Uno stile di vita che gli anglosassoni chiamano “simply-chic”, ma che agli ischitani invece viene naturale, senza intensi desideri di fuga dalla città e dalle responsabilità sociali.

C’è poi l’aspetto economico, – mai secondario, tanto più in tempi di crisi – e, anche da questo punto di vista, I’isola è assolutamente competitiva. Gli hotel di Ischia sono particolarmente convenienti e questo, fatte le dovute proporzioni, vale per tutte le tipologie di albergo, dai 5 Stelle fino alle tante soluzioni 3 stelle, come il Park Imperial, sparse per il territorio.

Bellissimi i parchi termali dei Poseidon e del Negombo, tra i più grandi e rinomati d’Europa, come bellissimo è il fatto che, pur non avendo i prezzi di Capri, Ischia disponga, – al pari dell’ “isola azzurra” -, di località chic come Sant’Angelo, o come l’antico borgo marinaro di Ischia Ponte. Qui troverete ristorantini sul mare, boutiques ricercate, atmosfere eleganti ed informali come solo nella migliore tradizione mediterranea.

Diversamente dalla “piccola” Capri però, l’ “isola verde” – questo l’aggettivo con cui Ischia è pure conosciuta – non si fa scoprire in un giorno. L’ideale per girarla è noleggiare una macchina o, meglio ancora, uno scooter. Scoprirete così la sua “doppia anima” di terra e di mare, rurale e turistica. Scoprirete soprattutto il modo in cui identità e attualità convivono, in qualche caso valorizzandosi a vicenda. Da questo punto di vista gli amanti del trekking non possono trascurare la tappa a Piano Liguori, un vecchio agglomerato rurale, ormai quasi abbandonato, dove c’è la “casa-ristorante-podere” della famiglia Trani. Qui si possono gustare le prelibatezze della cucina di terra dell’isola, tutte rigorosamente prodotte nell’orto privato di questa famiglia di “contadini-eroi“. Sullo sfondo, il mare del Golfo di Napoli, le isole di Vivara e Procida, Capo Miseno e, proprio di sotto, la bellissima Punta San Pancrazio, baia del versante sud-orientale dell’isola d’Ischia.

Insomma Ischia vi aspetta e non vi deluderà sia che siate amanti della montagna che della classica tintarella, e che abbiate bisogno di cure termali che se invece volete togliervi lo sfizio delle “coccole” in una Spa, come quella dell’hotel Royal Terme.

C’è tutto, per tutti, tutto l’anno.

Viva Ischia. Viva Napoli. Viva le isole del Golfo più bello del mondo!

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...