Londra: dove andare e perché?

Londra: una delle città più interessanti del mondo intero. Capitale delle nuove mode, delle innovazioni tecnologiche è in grado di unire tradizione e futuro in un mix inimitabile.
Londra è un universo multiforme che racchiude nel suo perimetro luoghi sorprendenti, affascinanti, uno diverso dall’altro. Dal Globe Theatre di Shakespeare agli ultimi club alla moda, dalle boutique di Convent Garden ai piccoli mercatini Tra Brick Lane, Cheshire e Sclater Street. I grandi parchi naturali, come Hyde Park e la residenza della regina a Buckingham Palace. Come dimenticare, poi, il Tower Bridge, il Big Ben, le strade affollate di turisti a Leicester square o a Piccadilly Circus.

CONFRONTA HOTEL E PRENOTA IL TUO SOGGIORNO A LONDRA

Londra: una sola meta e molti buoni motivi
La capitale del Regno Unito offre qualcosa di interessante a chiunque. E’ la natura stessa, la storia di Londra a fare di questa città una meta di turismo internazionale da almeno trent’anni. Quartieri diversi in cui trovare attrazioni uniche al mondo per ogni passione. Qui è possibile trovare i piccoli concept store per i fashion addicted e appassionati di moda, alcuni tra i musei più importanti del mondo, i migliori ristoranti allestiti da Chef stellati e sempre all’avanguardia: ogni passione sembra di casa in questa città multiculturale.
Le mete turistiche più note sono nomi conosciuti in tutto il mondo: il cambio della guardia a Bucking Palace, la Torre di Londra, Trafalgar Square, la cattedrale di St. Paul, la sede del parlamento inglese, il Big Ben: l’elenco sembra davvero infinito. Come non citare, anche, i principali musei: il polo della Nation Gallery, l’arte moderna e contemporanea alla Tate Modern Galley, il museo di scienze naturali o il British Museum, per citare soltanto i più famosi.
Come detto, tutte le passioni e le curiosità sembrano trovare espressione e asilo tra le strade pittoresche di Londra. La caratteristica essenziale da comprendere è che ogni quartiere o agglomerato urbano presenta caratteristiche proprie, specifiche: i motivi per trovare un albergo in questa o quella zona possono assecondare le fantasie e le aspettative di ogni viaggiatore: per questo bisogna avere una idea generale della geografia londinese e delle sue offerte.
Se si è interessati alle ultime tendenze della moda, ai piccoli negozi di designer giovani e creativi, se le borse sono la passione che ci spinge e frugare tutta Londra in cerca del pezzo unico allora le strade attorno a Somerset House o Regent Street o Long Acre. Se invece si ama lo stile classico la zona in cui stare è certamente Oxford Street e i suoi dintorni.
La metro di Londra è famosa nel mondo e non sarà davvero difficile arrivare in città da uno qualunque dei cinque aeroporti che servono la capitale britannica.

Arrivare e restare
Come detto, sono cinque gli aereoporti che gestiscono tutti gli arrivi internazionali: Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton e il London City airport. I collegamenti tra gli arrivi e la città sono strepitosi: nessun problema né in partenza né in arrivo. La metropolitana e, in generale, i servizi pubblici sono ottimi: ben distribuiti su tutto lo spazio cittadino e attivi per molte ore al giorno con una frequenza di passaggi notevole. Per questo, per poter sfruttare al meglio la propria vacanza a Londra occorre cercare bene e scegliere accuratamente la propria sistemazione: fermate della metro vicine o stazioni autobus permetteranno di risparmiare tempo e fatica.
La ricerca del migliore alloggio deve essere accurata si è detto: non solo per assecondare le passioni e le speranze riposte nel viaggio ma soprattutto perché Londra offre una scelta quasi sconfinata e la prima sensazione può essere quella di sconforto e confusione: sembra quasi impossibile poter arrivare a prendere una decisione definitiva.
Gli alloggi offrono un ventaglio di possibilità in grado di accontentare i viaggiatori più raffinati ed esigenti o i backpackers senza troppi fronzoli in cerca della soluzione più economica possibile.
Resort stellati e compagnie internazionali hanno a Londra sedi prestigiose, moderni concept hotel progettati da studi di architetti internazionali o boutique hotel dei migliori brand. Accanto a questi, magari anche letteralmente, si trovano piccoli Bed and Breakfast, stanze in affitto presso famiglie o piccole catene alberghiere che offrono una sistemazione, mediamente curata, con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. Dipenderà dalle esigenze dei viaggiatori, dal numero dei giorni di permanenza e dalle preferenze in merito alla zona in cui stare. Certamente occorre uno strumento come hotel.ilviaggio.it per poter scegliere al meglio senza rimpianti. La sistemazione è la chiave per poter godere di una vacanza o di un soggiorno: una scelta sbagliata può diventare un fastidioso motivo ricorrente ad ogni rientro da giornate divertenti e felici.
Orientarsi nella scelta è semplice: bisogna innanzitutto scegliere un quartiere o una zona in cui cercare. Le mete più rinomate, e più frequentate dai turisti, sono la zona del West End e l’area di Bloomsbury.
In queste macro aree si trovano tutte le attrazioni e i servizi migliori per una meravigliosa permanenza. Un alloggio trovato nei pressi di Covent Garden, Piccadilly Circus, Oxford Street o Leicester Square, per citare alcune delle più famose vie del West End assicurano attrazioni e divertimenti durante il giorno così come vita notturna e locali in cui passare splendide serate. Se, invece, si è in cerca di hotel di lusso, resort ricercati ed esclusivi si dovranno orientare le proprie ricerche verso Mayfair, Marble Arch o Regent Street: queste sono sicuramente le vie giuste per trovare sistemazioni speciali, curate nei minimi dettagli e pronte ad accogliere le più famose star del jet set o i turisti che desiderano attenzioni e cure esclusive. Ma la destinazione dipende anche dalle esperienze ricercate. Nel cuore della city di Londra, il centro anche geografico della città, ospita il Barbicane: forse il complesso residenziale con la più alta concentrazione di studenti di arti applicate, performative di tutta Europa. Sono presenti molte soluzioni residenziali e piccoli alberghi con tariffe mediamente contenute. Se il viaggio a Londra è invece guidato dalle passioni sportive una sola zona è quella più adatta: West London. In una sola area si avranno a brave distanza il famoso stadio di Wembley (in cui sono organizzate quotidiane visite guidate) o il Twickenham Stadium (noto a tutti gli appassionati di rugby). Come non pensare, poi, ai grandi concerti delle più famose band del mondo, gli eventi irripetibili che si tengono all’O2? Se è possibile partecipare ad uno di questi grandi show allora sarà utile trovare alloggio attorno a Greenwich.

Londra attrae con i suoi monumenti, ma sono gli eventi che convincono a rimanere
Centinaia di anni e capolavori rappresentativi di tutta la storia dell’uomo sono conservati a Londra ed è possibile davvero ammirare in pochi metri alcuni delle migliori opere d’arte del mondo. Ma la la produzione culturale è una urgenza sempre attuale per le politiche sociali della capitale britannica: è così, forse, che si è mantenuta all’avanguardia per tutto il Novecento.
Numerosi, infatti, sono i festival e gli eventi che si ripetono anno dopo anno e che richiamano appassionati da tutto il mondo. Anche in questo caso sarà buona norma individuare le zone interessate e prevedere di fissare in anticipo la propria prenotazione grazie all’utile sezione http://hotel.ilviaggio.it/Place/London.htm dedicata al confronto delle proposte degli hotel, per ricercare e prenotare la struttura turistica alla tariffa minima garantita.

Share.
Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply