Un pieno di energie a Riccione

0
{lang: ‘it’}

L’anno scorso, dopo un inverno decisamente faticoso, ho deciso di regalarmi qualche giorno in Riviera Romagnola. Ho scelto i primi di giugno, quando le spiagge sono vuote ma fa sufficientemente caldo per mettersi in costume.

Il ponte del 2 giugno in Riviera, per la precisione a Riccione. Consultando Expedia sono riuscita a trovare una sistemazione in un delizioso albergo a conduzione familiare: una struttura piccola e accogliente, dove regnava la straordinaria ospitalità romagnola.

Perché Riccione?

Penso che passare qualche giorno in Romagna sia un toccasana per chiunque voglia togliersi di dosso un po’ dello stress della vita quotidiana. Riccione è una delle tante città dove è possibile fare esperienza del divertimento più genuino che ci sia in Italia. Per iniziare in bellezza la mia vacanza, ho deciso di tornare in uno dei luoghi più importanti delle mie estati d’infanzia: il delfinario.

Passare qualche ora a guardare le evoluzioni dei simpatici cetacei è stata un’esperienza molto interessante, e, soprattutto, estremamente divertente. Vedere le tante famiglie con bambini che si godevano lo spettacolo è stato un modo per sorridere, e per ricordare gli anni in cui pure io non vedevo l’ora di sedermi negli spalti a bordo piscina.

Per la sera, invece, c’è stato davvero l’imbarazzo della scelta. Ho acceso il telefono, ho chiamato un po’ di amici romagnoli di vecchia data, e abbiamo deciso di andare a ballare. Ogni giorno una discoteca diversa: Peter Pan, Coricò, Prince. Quando si tratta di vita notturna, devo proprio dire che la Romagna non ha uguali in Italia. La notte romagnola è una vera e propria filosofia di vita, e Riccione è certamente una delle migliori località per godersela in pieno.

Una vacanza in Romagna non può che essere condita da un’ottima cucina: le ricette tradizionali di questa terra rappresentano un importantissimo patrimonio culturale per il nostro Paese, e ogni volta è una scoperta partire alla ricerca di piccoli ristoranti tipici, o gustarsi una piadina sotto le stelle.

I chioschi con la piadina migliore a Riccione si trovano su viale Ceccarini, la strada centrale più frequentata da chi fa shopping e da chi beve l’aperitivo. Quando invece abbiamo voluto coccolarci con una cena completa, abbiamo preso l’auto e ci siamo diretti verso l’entroterra. Questa parte di Romagna è un paradiso di bellezze naturali e di indirizzi dove mangiare in modo assolutamente tipico, con le ricette della tradizione contadina. Abbiamo mangiato in un’osteria immersa nel verde della Valmarecchia, passando qualche allegrissima ora tra tagliatelle al ragù, carne alla griglia e Sangiovese.

Posso dire di essermi fatta un ottimo regalo, che mi ha rigenerato nel corpo e nella mente, e di aver passato le ultime settimane prima delle ferie estive carica e piena di positività!

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...