Viaggi in India: il Tempio di Meenakshi a Madurai

Vi proponiamo un viaggio nel sud dell’India, verso un antico luogo di culto, nonchè una galleria d’arte di vaste proporzioni. Ricca di tradizioni, feste ed arte, Madurai è indubbiamente un’importante rappresentante della ricca eredità culturale dell’India. il Tempio di Meenakshi è considerato il più grande tempio in India, dal suo vagante labirintico palazzo della dea Meenakshi presiede l’antica città di Madurai, anche riconosciuta come l’Atene dell’India del Sud. La ‘città della virtù’ è uno dei siti più antichi dell’India, un patrimonio importante ed inestimabile per questo paese.

Ogni visita nell’India del sud è come viaggiare nel tempo. Questa è la regione dove si possono vedere bellissimi templi, palazzi, meraviglie naturali, e molto altro. Il Tempio di Meenakshi è il simbolo più famoso e importante di Madurai, ed è dedicato a Meenakshi, la consorte di Shiva. Secondo i racconti mitologici, questo è il luogo dove si sono sposati Shiva e la Dea Meenakshi.

La maggior parte degli edifici sono stati costruiti tra il secolo XII ° e XVIII °, e comprendono due principali santuari, 12 gopuram ovvero la torre monumentale che decora l’ingresso di un tempio, e centinaia di mandapams, corridoi con colonne, tutti riccamente decorati di splendide sculture e dipinti. Il Tempio di Meenakshi è un esempio “vivente” della grande abilità architettonica dell’antica India.
L’Ashta Shakthi Mandapam è il corridoio del santuario della dea Meenakshi. Il soffitto di questa struttura è di forma emisferica riccamente decorato da bassorilievi colorati tra cui quello che raffigura il matrimonio di Shiva e Meenakshi. Il Potramaraukulam, o Golden Lotus Tank, è l’antica piscina in cui le persone possono accedere a un bagno sacro. Le pareti dei corridoi e delle colonne intorno alla piscina sono ricoperte di quadri e pitture di numerose divinità.

La sala delle 1000 Mandapam è la parte dell’edificio più famosa del complesso, e come si può intuire, prende il nome dalle quasi mille colonne scolpite, ciascuna delle quali è un bell’esempio dell’arte dravidica. All’interno di questo Mandapam c’è un Museo con una grande collezione di dipinti, foto, icone, che racconta la storia della regione.

Madurai è collegata benissimo dal resto dell’India essendo uno dei principali nodi ferroviari del Sud dell’India. L’aeroporto di Madurai si trova a circa 10 km dal centro della città, e collegato con voli giornalieri da Chennai, e quattro volte a settimana da Bangalore oltre ad altre città indiane. È possibile raggiungere Madurai anche attraverso un’eccellente rete stradale.

Mappa

La mia posizione
Ottieni i Percorsi

Video correlati

Share.
Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply