Royal Caribbean International e Celebrity Cruises, servizio check-in "a distanza"

IL PROGRAMMA, ADOTTATO PER LA PRIMA VOLTA NELL”INDUSTRIA CROCIERISTICA, PERMETTE AGLI OSPITI DI EVITARE LUNGHE CODE E ATTESE ALL”AEROPORTO.Gli ospiti delle navi da crociera Royal Caribbean International e Celebrity Cruises da oggi possono completare le formalità di check-in aereo e di imbarco bagaglio per i propri voli di ritorno a casa dopo la crociera…. ancor prima di sbarcare dalla nave.


Il nuovo servizio permette agli ospiti di bypassare il tradizionale processo di check-in favorendo la comodità e riducendo i tempi di attesa, indicativamente tra i 45 minuti e le 2 ore. Il servizio si svolge attualmente negli Stati Uniti ed è approvato da U.S. Transportation Security Administration, Autorità Doganali e Autorità di Confine, così come dal Personale di Sicurezza di Porti, Aeroporti e Compagnie Aeree.



Con il nome di “Onboard Check-in and Luggage Valet”, il servizio è attualmente disponibile per gli ospiti Celebrity Cruises le cui crociere terminano nei porti di Fort Lauderdale; Miami; San Diego; San Juan di Porto Rico e Seattle. Ed è disponibile per gli ospiti Royal Caribbean le cui crociere terminano nei porti di San Juan e Seattle. Entrambe le Compagnie offrono il servizio anche per gli arrivi su Vancouver, British Columbia. Per poter utilizzare il servizio, gli ospiti devono volare verso una città degli Stati Uniti, utilizzando una sempre più ricca lista di Compagnie Aeree, nello stesso giorno in cui termina la crociera.



Prima di lasciare la nave, gli ospiti confermano al personale di crociera i dettagli di volo e il numero di bagagli ai quali fare check-in. Sulla base di queste informazioni, che vengono inviate elettronicamente anche alle Compagnie aeree, vengono stampate e consegnate agli ospiti le carte d”imbarco, le etichette bagaglio e le relative ricevute. Gli ospiti con voli pomeridiani possono tranquillamente dedicarsi alle escursioni e allo shopping, e poi dirigersi all”aeroporto direttamente ai gate d”imbarco per le proprie destinazioni. Mentre gli ospiti approfittano del proprio tempo libero, il loro bagaglio viene trasportato all”aeroporto in totale sicurezza, controllato e trasferito direttamente agli aerei. L”importo da pagare per il servizio varia dai 10 ai 20 USD per ospite, in base al porto di sbarco e alla tipologia di servizio che offre.



Il servizio è stato sperimentato per la prima volta nel porto di Vancouver durante la stagione crocieristica 2003 in Alaska. Il programma-pilota di 10 settimane ha coinvolto 2 Compagnie aeree e circa 2000 ospiti. Nel 2004 e 2005, il servizio è stato esteso ad 8 Compagnie aeree e circa 52.000 ospiti. Oltre il 75% degli ospiti hanno utilizzato il servizio, con una media di oltre 500 ospiti per crociera e circa 65.000 valigie in quest”anno.



“Il servizio di “luggage valet” rende il ritorno a casa più semplice che mai,” ha dichiarato Nick Hafner, Vice Presidente Air, Sea and Hotel di Royal Caribbean International e Celebrity Cruises. “I nostri ospiti non devono cercare il proprio bagaglio nel terminal portuale di sbarco, trasportarlo all”aeroporto e fare lunghe code in attesa del check-in. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri ospiti un servizio sempre migliore e accrescere i processi di sicurezza. E abbiamo raggiunto entrambi.”



“Questo servizio, che permette di sbrigare le formalità di check-in e bagaglio prima di andare all”aeroporto, è assolutamente innovativo per l”industria crocieristica e ad un costo assolutamente ragionevole,” ha dichiarato Alexander Gerdts, Project Manager. “Stiamo aumentando il numero delle Compagnie aeree e dei porti che condividono con noi il progetto di offrire questo straordinario servizio agli ospiti.”

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...