I love Sardegna

I love Sardegna

Avevo voglia di mare e belle spiagge e di una vacanza in assoluta libertà…Dopo varie ricerche in internet decisi di rimanere in Italia e di trascorrere una quindicina di giorni in Sardegna. Il periodo prescelto per la mia vacanza fu per i primi quindici giorni di agosto, dell”anno 2001 sicuramente non il peiriodo ottimale per visitare la bella isola italiana. L”isola di Sardegna è situata nel centro del mare mediterraneo, e risulta la seconda isola del Mediterraneo dopo la Sicilia. L”isola è circondata da acque azzurre ed intense, lungo il litorale settentrionale, tra il Capo Caccia e il Capo Testa, e nella zona sud- occidentale, vi sono numerosi banchi di corallo, che l”hanno resa la zona più esclusiva al mondo, meta preferita nel periodo estivo da numerosi vip nazionali ed internazionali.

Iniziai a ricercare residence o appartamenti disponibili per la zona nord della Sardegna cercando di trovare una sistemazione nel nord est dell”isola possibilmente nelle vicinanze della Costa Smeralda. Poichè nel 1998 ero stato in Costa Paradiso scelsi di ricercare un”alloggio a Santa Teresa di Gallura, considerato il villaggio dei pescatori e conosciuta per il verde incredibile del mare, per intenderci molto simile al colore delle bottiglie dell”acqua Rocchetta. Ahimè non trovai nulla, seguentemente spontandomi verso ovest trovai sistemazione in un piccolo Residence a Castelsardo, località incantenvole dove il centro si erge sulla cima della scogliera direttamente sul mare, paesino stupendo dal punto di vista architettonico, bellissimo durante le fresche serate sarde quando è tutto illuminato. Successivamente non mi rimaneva altro che decidere il mezzo per poter arrivare sull”isola, l”aereo mi tentava anche perchè soffro di mal di mare, ma pensandoci bene il traghetto con l”auto al seguito era la miglior soluzione per potermi visitare in lungo e in largo e soprattutto in assoluta libertà la zona nord della Sardegna. Speravo quantomeno di poter scegliere un traghetto veloce ma poichè i posti erano esauriti scelsi di prenotare la traversata in notturna con la Moby Lines, sperando che il mare in quella notte fosse clemente. Fortunatamente le mie preghiere si avverarorono, la traversata andò per il meglio, nave bellissima con negozi ristoranti bar due discoteche, aria condizionata a manetta, ed in quella notte riuscii non solo a non star male ma anche a divertirmi visto che a bordo dell”affascinante Moby Lines vi era il noto personaggio televisivo Smaila che allietava gli ospiti con la sua band. Il resto della nottata la trascorsi sul ponte e girovagando per la nave attendendo l”alba e le coste della Sardegna.

Alle otto in punto arrivai a Olbia e dopo la solita routine per accedere ai garage della nave e seguentemente osservando le singolari azioni degli addetti allo sgombero della nave, scesi con la mia auto al seguito fortunatamente tutta intera sentendo subito il caratteristico profumo della Sardegna.

Il residence era veramente carino con tutti i confort e mi permetteva dalla mia terrazza di osservare il mare dall”alto. Durante la mia vacanza scelsi di visitare praticamente tutto il nord dell”isola. Stintino, loc.la Pelosa, semplicemente stupendo mare trasparente spiaggia bianchissima, con un pò di orgoglio nazionale posso dire che questa località non ha nulla da invidiare alle ormai stereotipate Maldive. Alghero, una bella cittadina all”estremo nord ovest dell”isola, non bellissima dal punto di vista del mare, ma una località tipicamente dedita al divertimento notturno, vi sono bar negozi di ogni genere un centro vasto, vari punti di ritrovo per i giovani e belle discoteche direttamente sulle lunghe spiagge. Castelsardo bel centro caratteristico esiste una bella spiaggia piccola molto tranquilla poco frequentata dai turisti raggiungibile a piedi e il mare dal colore verde intenso. Costa Paradiso, bella località situata al centro nord dell”isola, all”interno troverete un villaggio con stupende ville e un villaggio, anche qui vi è un”unica spiaggia sabbiosa peraltro molto frequantata in particolar modo dai residenti del villaggio e dagli abitanti delle ville. In questa località potrete, con un pò di fortuna, vedere, sempre che ve ne importi Jerry Calà, Monica Vitti, Gianluca Vialli, che spesso amano trascorrere le loro vacanza nella loro villa in Costa Paradiso. Spontandomi verso est frequentai per un paio di giorni la località da me preferita della zona nord e cioè Santa Teresa di Gallura, bellissimo paesino con un piccolo centro caratteristico, dall”alto della piazza di Santa Teresa di Gallura potrete scorgere il piccolo porticciolo dove approdano piccole e grandi barche dei fortunati vacanzieri che scelgono la barca per visitare la Sardegna. Beati loro!! Senza ombra di dubbio la barca ed in partiocalr modo la barca a vela è il mezzo migliore per poter visitare e scorgere le più belle spiagge cale calette di tutta la Sardegna. Palau altra località famosa della Sardegna punto strategico per potersi imbarcare per la Maddalena. Zona in continua evoluzione, in particolar modo nella parte nord di Palau vi sono parecchie aeree in cotruzione di nuovi residence e ville. Se volete un consiglio e volete acquistare una casa in Sardegna, Palau è il luogo migliore, vicinissimo alla Costa Smeralda e soprattutto alla stupenda isola della Maddalena. Isola semplicemenete eccezionale, da una parte selvaggia e arida mentre dall”altra è caratterizzata da una ricca vegetazione, rocciosa e dal mare dal colore blu intenso.

Le strade della Sardegna lungo il litorale della zona nord sono spesso piccole e tortuose, fortunatamente nelle vicinanze di Castelsardo vi è una bella superstrada che taglia nell”interno e che mi ha permesso di spostarmi velocemente senza troppe difficoltà da una parte all”altra dell”isola. A questo punto non mi resta che descrivere la parte più conosciuta e famosa della Sardegna e cioè la Costa Smeralda. Si nota subito, soprattutto durante l” alta stagione delle vacanze, la diversa atmosfera che regna lungo questa sensazionale costa. Porto Cervo conosciuto per essere uno dei più attrezzati e moderni porti turistici del Mediterraneo con un centro nautico riservato ai I2 metri stazza internazionale – le mitiche barche della Coppa America; molti i giocatori di golf che giocano sul percorso del Pevero e qui sono localizzate stupende ville prestigiose di uomini d” affari, artisti e personaggi del cinema o della televisione. Durante la mia permanenza a Porto cervo incontrai Ruz Degan accompagnato da una bellissima ragazza, la simpaticissima Mara Venier e il manager Briatore sempre accompagnato da donne stupende. La piazzeta di Porto Cervo è senza dubbio il luogo giusto per incontrare vip in vacanza in Sardegna in particolar modo, quando scatta l”happy hour, scendono dalle loro stupende barche o escono dalle loro ville e si concedono allo shopping preparandosi per la serata. Durante la mia vacanza organizzai qualche nottata in Costa Smeralda frequntando i locali Sopravento e Sottovento ripettivamente discoteca e ristorante. La Costa Smeralda, il cui mare ha realmente il colore di un prezioso smeraldo, finisce subito dopo la lunga e sabbiosa Liscia Ruja, sicuramente è il luogo più frequentato dai giovani che passano l”intera giornata sotto il sole per riposare e riprendere fiato dopo le lunghe notti insonni trascorse nei tanti locali della zona.

Booking.com
Share.

Leave A Reply

Loading Facebook Comments ...