Val Gardena : mille colori di primavera

La Val Gardena all’arrivo della primavera si tinge di mille colori con lo sbocciare dei fiori. E’ questo il momento migliore per organizzare gite alla scoperta delle piante di montagna o a osservare gli animali che si risvegliano dal letargo.

Il Naturonda è un giro pensato proprio per scoprire il fascino e i segreti della natura. Una guida esperta accompagna i visitatori dalla Città dei Sassi, sul Passo Sella, lungo un sentiero facile con molte tappe durante le quali insegna a riconoscere le primule, le genziane, le varie specie di orchidee, i rododendri, la cinquefoglie delle Dolomiti e la regina, la stella alpina. Nel corso della passeggiata saranno spiegate le proprietà curative di alcune piante e le modalità per seccare i fiori per ricavarne apprezzati dolci da gustare con tisane di erbe alpine.

Per gli amanti delle rose, vivamente consigliata la visita al Roseto Uhrerhof, a 1500 metri di altitudine, nella piccola frazione di Bulla. Qui la passione di Lotte Zemmer ha trasformato in pochi anni un prato di montagna in un magnifico roseto con oltre 5000 piante appartenenti a 350 varietà di rose. Per ammirare gli animali che vivono nelle montagne delle Dolomiti, all’interno del programma di attività Val Gardena Active esiste anche la possibilità di iscriversi a gite per osservare la fauna locale. Alzandosi presto la mattina e accompagnati da esperte guide si possono vedere gli animali che popolano queste montagne nel loro contesto naturale.

Per chi preferisce, invece, organizzare escursioni autonomamente, esiste un sito www.dolomitesalpine.it dove è possibile pianificare gite alpinistiche ed escursionistiche in Val Gardena e nei Parchi delle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Unesco. Tra le sezioni principali Arrampicata ed Escursionismo, che aiutano gli appassionati a scegliere e a scaricare itinerari e mappe, nei formati GPX e KML (standard per Google Earth) sul proprio computer o su smartphone e ottenere utili informazioni per le giornate all’aria aperta. Dedicata a chi apprezza una cucina leggera la carta estiva del Rifugio Comici. Conosciuto ai più per i piatti di pesce offerti agli sciatori in inverno, in estate la cucina del Rifugio si specializza in piatti a base di erbe di montagna, utilizzando un proprio orto botanico, costruito nei pressi del rifugio.

Sempre per i buongustai, imperdibili la gita gastronomica sull’Alpe di Mastlè, per osservare da vicino la produzione di formaggi, yogurt e degustare piatti tipici in tre baite diverse, e i tre appuntamenti con il mercatino “Sapore e gusto”, organizzato dai commercianti di Selva nelle seguenti date: 18.07, 25.07 e 1.08.2012 in Piazza Nives (specialità locali e produzione bio).

Per i bambini ecco il Sentiero avventura, un’esperienza unica dove imparare a camminare su scale o salire lungo le corde sugli alberi, seguiti dalle Guide della Scuola d’Alpinismo “Catores”. Il Sentiero avventura si trova all’imbocco della Val d’Anna, in prossimità della stazione a valle della cabinovia Seceda a Ortisei e il tempo di percorrenza va da un’ora e mezza a due ore. Sempre a disposizione dei più piccoli anche i venti parchi gioco e in particolare quello in Val d’Anna, costruito con molti intrattenimenti.

Le “Settimane famiglia“, inoltre, rappresentano anche un’interessante offerta per divertirsi con i propri figli risparmiando. Soggiorno gratuito per bambini fino agli 8 anni e riduzioni del 50% per quelli dagli 8 ai 12 anni, con lo stesso trattamento dei genitori (camera con colazione o mezza pensione).

Per ulteriori informazioni: Tel.: (0039) 0471 77 77 21 – www.valgardena.it

Share.
Loading Facebook Comments ...

Leave A Reply